Online il nuovo NanoPress.it con piattaforma video e layout responsive

Da oggi è online la nuova versione di NanoPress.it, con un restyling grafico ed editoriale che va ben oltre la semplice apparenza. A tre anni dal suo debutto sul web, la storica testata di Trilud si rifa il look e diventa responsive, per essere fruita al meglio su tutti i dispositivi desktop, tablet e mobile.

Fulcro di questo cambiamento è l’homepage, ricca di contenuti e notizie corredate da foto e video del giorno, citazioni e contenuti in esclusiva. Ad essa va ad affiancarsi la nuova piattaforma video di Trilud, tramite la quale l’azienda ha finalmente modo di portare avanti collaborazioni e progetti autoprodotti su quello che

Quotidianamente raggiungiamo milioni di utenti che in Nanopress.it trovano semplicemente quello che cercano: un approfondimento indipendente sui fatti del giorno, per come realmente stanno. Anche la nuova piattaforma video di Nanopress.it, partita già a fine 2013, trova oggi il suo varo ufficiale con una schedule di oltre 300 contenuti video nuovi al mese, anche in HD e con una larga percentuale di materiale prodotto ad hoc dalla Redazione o in collaborazione con importanti case di produzioni nazionali ed internazionali. Il futuro di NanoPress così come ce lo immaginiamo noi  è un quotidiano online alternativo, che sappia ancor più di oggi contrapporsi alle maggiori testate online non tanto per sostituirsi a queste, quanto per costituire un’ulteriore fonte di informazione, altrettanto qualificata. E’ un quotidiano denso di notizie selezionate, di inchieste anche scomode, di foto e video esclusivi che si affiancano alla nostra missione di scouting alla ricerca del lato nascosto della news, quello che gli altri tengono segreto o non possono rivelare, perché soggetti a logiche lontane dall’indipendenza editoriale.

NanoPress.it va online con il primo di una serie di speciali dedicati all’attualità che saranno curati personalmente dalla redazione web del quotidiano online: un’inchiesta realizzata dal giornalista Fabrizio Capecelatro sul taglio dei fondi destinati alla lotta alla criminalità organizzata. Fulcro dell’inchiesta, la testimonianza video di Giuseppe Misso, esponente di spicco della camorra napoletana e attualmente collaboratore di giustizia.

Scopri il nuovo NanoPress.it